Big Data, health and social impact: ISI Foundation at Biennale Tecnologia

Big Data, salute e impatto sociale: Fondazione ISI alla Biennale Tecnologia di Torino

Dal 12 al 15 novembre si svolge a Torino in formato online la prima edizione della Biennale Tecnologia , evoluzione del Festival della Tecnologia. Il titolo scelto dagli organizzatori è “Mutazioni – Per un futuro sostenibile” e nel programma sono presenti numerosi appuntamenti che vedono coinvolti ricercatori di Fondazione ISI e scienziati vincitori del Premio Lagrange-Fondazione CRT.

Venerdì 13 novembre alle 17 sul Canale Atena, Ciro Cattuto (ISI Principal Scientist) modera una tavola rotonda su “Salute e Big Data”, a cui partecipano John Brownstein (Boston Children's Hospital e Harvard Medical School, Premio Lagrange-Fondazione CRT 2016), Carmela Troncoso (École Polytechnique Fédérale de Lausanne) e Alessandro Vespignani (Northeastern University, chair dell'ISI Scientific Advisory Board). Alle 17.30 sul Canale Circolo dei Lettori è invece in programma il dialogo “Salute nel presente, salute nel futuro” tra Paolo Vineis (Imperial College of London) e Daniela Paolotti (ISI Senior Research Scientist).

Ciro Cattuto è impegnato anche sabato 14 novembre alle 15 con una lectio su “Scienza dei dati e impatto sociale” (Canale Aula1) e domenica 15 novembre alle 11.30 in un dibattito su “Tecnologie digitali e controllo della pandemia” (Canale Aula Magna) con Vittoria Colizza (ex-ricercatrice ISI, oggi direttrice di ricerca all'Inserm di Parigi) e l'avvocato Guido Scorza (docente di diritto delle nuove tecnologie e componente del Collegio del Garante per la protezione dei dati personali). Sempre domenica, la Biennale Tecnologia si chiuderà alle 18.30 con la lectio “20.000 leghe sotto i mari” di David Gruber, professore di biologia e scienze ambientali al Baruch College di New York, esploratore di National Geographic e vincitore del Premio Lagrange-Fondazione CRT 2019 (Canale Prometeo).

Tutti gli appuntamenti sono ad accesso gratuito sul sito biennaletecnologia.it.