Vittoria Colizza (Fondazione ISI, Inserm) riceve il Premio Telethon Farmindustria 2017

Vittoria Colizza, leader di ricerca alla Fondazione ISI di Torino e ricercatrice senior presso Inserm e Università Pierre et Marie Curie a Parigi, è tra le vincitrici dell'edizione 2017 del Premio Telethon Farmindustria, promosso da Telethon e Farmindustria e destinato a giovani ricercatrici protagoniste di ricerche e progetti scientifici all'avanguardia nel campo biomedico-farmaceutico.

Quest'anno il riconoscimento, assegnato martedì 7 marzo a Roma nell'ambito dell'incontro “Chi l'ha detto che donne e uomini sono uguali?”, viene a celebrare il decimo anniversario dalla nascita dello European Research Council – Consiglio Europeo della Ricerca, l'agenzia dell'Unione Europea dedicata al supporto della ricerca scientifica, e premia le scienziate italiane più giovani al momento della vincita di un progetto di ricerca ERC.

Selezionato alla fine del 2007, il progetto “EpiFor – Complessità e predicibilità delle epidemie: verso un'infrastruttura computazionale per le previsioni epidemiche” ha promosso lo sviluppo di attività di ricerca indirizzate a una migliore comprensione della propagazione delle malattie infettive a livello mondiale e allo sviluppo di capacità predittive per il loro controllo, ed è stato determinante per l'apertura del laboratorio in Epidemiologia Computazionale della ISI Foundation. Nel 2009, in occasione della pandemia H1N1, EpiFor ha predetto con successo il picco della pandemia influenzale in 40 paesi dell'emisfero nord.